VALLELUNGA | Violenza domestica

Maltrattamenti e lesioni alla compagna operaio finisce agli arresti domiciliari. L'ha picchiata anche dopo il perdono


di Redazione

Maltrattamenti e lesioni alla compagna operaio finisce agli arresti domiciliari.
cronaca
11 Feb 2020

Botte, e continue umiliazioni alla compagna. Un amore divenuto molesto, un tunnel nel quale una donna si sarebbe trovata e dalla quale è stata tirata fuori dai Carabinieri di Vallelunga Pratameno che stamane hanno eseguito un’ordinanza del Tribunale di Caltanissetta nei confronti del compagno. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’indagato è un operaio di 42 anni del posto (G.N. le iniziali) e i fatti contestati risalgono al 2017. Era il mese di settembre di quell’anno quando i militari ricevettero un’informativa dagli assistenti sociali, alla quale diedero seguito con le indagini del caso, avviate sotto la direzione della Procura. Sin dai primi accertamento fu possibile ricostruire un difficile vissuto familiare con chiare responsabilità nei confronti dell’uomo. Una pattuglia si trovò a intervenire dopo una lite familiare al culmine della quale la donna venne soccorsa e accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Mussomeli, dove, una volta assistita dal personale medico per le escoriazioni e ematomi riportati, venne giudicata guaribile in cinque giorni. Nel contesto, la vittima, convinta di non proporre querela nei confronti del compagno, accettò, tuttavia, di trasferirsi in una casa protetta per donne vittime di violenza. Il provvedimento eseguito nei confronti dell’indagato dimostra la puntuale sinergia tra istituzioni ed il corretto funzionamento della macchina operativa deputata a contrastare gravi fenomeni come questi. Ad accelerare la decisione dell’Autorità Giudiziaria nell’emettere il provvedimento restrittivo nei confronti dell’indagato, è stato il verificarsi di un ulteriore evento di violenza di cui l’operaio quarantaduenne si sarebbe reso nuovamente responsabile ai danni della compagna, risalente al gennaio scorso, a distanza di poco tempo dalla decisione della donna di perdonarlo e far rientro tra le mura domestiche.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi