BUSTO ARSIZIO | Gelese

Coltellata alla moglie dopo una lite, anziano si costituisce ai Carabinieri. La donna trasportata in ospedale


di Redazione

Coltellata alla moglie dopo una lite, anziano si costituisce ai Carabinieri.
cronaca
10 Feb 2020

Ha quasi ucciso la moglie sferrandole una coltellate al collo un gelese di 84 anni, trapiantato in Lombardia. L’episodio questa mattina intorno alle 9.30 a Busto Arsizio, nel Varesotto, dove la coppia viveva da molti anni. Il pensionato, a quanto pare al culmine di una lite familiare, avrebbe vibrato una coltellata alla moglie, ferendola alla gola. L’episodio nella casa della coppia, in via Tarcento, strada del comune lombardo che da sempre ospita una numerosa comunità gelese. Ancora sconosciuti i reali motivi della lite. Sul posto è intervenuta la Polizia ma poco dopo l’autore del reato si è costituito alla caserma Carabinieri dello stesso centro lombardo. La donna è stata soccorsa e condotta in ospedale. Non sarebbe in pericolo di vita.

(Nella foto grande, in alto, un’immagine di repertorio)


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi