COVID-19 | Il bollettino dell'Asp

Nessun nuovo caso a Gela e Niscemi Quattro pazienti ricoverati, sono di Caltanissetta, San Cataldo Serradifalco


di Redazione

Nessun nuovo caso a Gela e Niscemi Quattro pazienti ricoverati, sono di Caltanissetta, San Cataldo Serradifalco
attualità
26 Mar 2020

Come ogni sera pubblichiamo il bollettino ufficiale dell’Azienza Sanitaria Provinciale. Nessun nuovo caso di positivi Covid 19 a Gela. Né a Niscemi. Sale a tre il numero dei casi a Serradifalco, uno dei quali, purtroppo in gravi condizioni. È stato trasferito in Terapia Intensiva. Due casi in più tra Caltanissetta e San Cataldo, entrambi i pazienti sono stati ricoverati nell’Unità di Malattie Infettive – Covid19 dell’ospedale «Sant’Elia» del capoluogo. Il dato complessivo in provincia sale da 42 a 46 casi positivi. Ma ecco il dettaglio dei dati diramati dall’Asp 2 di Caltanissetta in serata.

Gela: due in terapia domiciliare (totale due), due deceduti in Lombardia non inseriti nel bollettino dell’Asp.

Niscemi: due in terapia domiciliare, uno ricoverato fuori provincia (totale 3).

Riesi: un deceduto.

Caltanissetta: 1 terapia intensiva, 5 in malattie infettive, 11 in quarantena domiciliare, due ricoverati fuori provincia (totale 19) e un deceduto.

San Catando: un paziente in terapia intesiva, 5 in malattie infettive, 4 in quarantena domiciliare (totale 10).

Serradifalco: uno in terapia intensiva, due in malattie infettive (totale 3).

Mussomeli: un deceduto fuori provincia.

«Nel pomeriggio – dice Alessandro Caltagirone, manager dell’Asp – è avvenuto un interessante e proficuo confronto con il sindaco del capoluogo, Roberto Gambino, il presidente dell’Ordine dei Medici, il direttore medico di Presidio, due direttori di area medica e i primari delle unità operative dedicato all’assetto organizzativo del Sant’Elia per affrontare l’emergenza nella sua ipotetica progressione». L’incontro, per motivi di sicurezza, è avvenuto attraverso una conference call sulla piattaforma Skype.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi