logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Partly Cloudy
RIESI | Rischio defalult

Dissesto finanziario del Comune, delegazione Cinquestelle relaziona al prefetto. «Preoccupati per le difficoltà»


di Redazione

Dissesto finanziario del Comune, delegazione Cinquestelle relaziona al prefetto. «Preoccupati per le difficoltà»
politica
28 Feb 2020

Il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle ha avuto un incontro di lavoro con il prefetto, Cosima Di Stani. La delegazione, composta da esponenti locali, era accompagnata dal senatore Pietro Lorefice. Durante la riuinione di lavoro è stata affrontata la situazione economico finanziaria dell’Ente e la dichiarazione di dissesto finanziario. «I consiglieri – si legge in una nota del Movimento – anche in vista dell’imminente nomina dell’Organismo straordinario di liquidazione (Osl) hanno esposto il loro punto di vista circa la difficile realtà venutasi a determinare e hanno relazionato sulle circostanze che hanno condotto alla non semplice situazione che vedrà i cittadini costretti a pagare il prezzo del default del Comune».

I consiglieri hanno, altresì, consegnato al prefetto una memoria esplicativa. Il prefetto, dopo aver ascoltato gli intervenuti, ha confermato la costante attenzione delle Istituzioni per Riesi e per i sui abitanti.

«Ringraziamo il prefetto – dice Rosy Altovino, consigliera comunale M5S – per la costante attenzione riservata alla nostra Riesi e per l’impegno utilmente profuso nell’adempimento dei doveri istituzionali cui è chiamata. Riteniamo di aver fornito una opportuna chiave di lettura, utile a interpretare al meglio le dinamiche che hanno condotto al disastro economico del nostro ente. Riteniamo e speriamo, altresì, che quanto esposto possa risultare utile anche al nominando Osl, nel difficile compito a cui verrà chiamato».


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.