logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Partly Cloudy

Falco recuperato da carabiniere fuori dal servizio. Il volatile salvo grazie alle cure del Wwf


di Redazione

Falco recuperato da carabiniere fuori dal servizio. Il volatile salvo grazie alle cure del Wwf
le ultime
16 Mag 2020

Un brigadiere dei carabinieri, Gerardo Raso, fuori dal servizio, ha rinvenuto un esemplare di Gheppio (un piccolo falco) con un’ala visibilmente ferita, probabilmente a causa di un impatto. Immediatamente ha prestato le prime cure al rapace, specie particolarmente protetta, e poi ha chiesto l’ausilio delle Guardie Wwf, che hanno messo in sicurezza l’animale ed attivato le procedure di rito per il suo recupero. Il salvataggio del piccolo rapace è stato possibile perché nel territorio in questione i volontari del Wwf sono attualmente impegnati nel progetto SI.V.A.N.N. (Sistema di Vigilanza delle Aree Naturali Nissene), nato proprio allo scopo di mettere in campo azioni tendenti a riaffermare la legalità ambientale, concorrendo al perseguimento delle finalità generali di tutela della biodiversità e del patrimonio naturale. Adesso il Gheppio si trova ricoverato presso il “Centro provinciale recupero fauna selvatica e tartarughe marine” di Cattolica Eraclea (AG) gestito dall’Associazione “Caretta Caretta”, ove è stato sottoposto agli interventi e cure veterinarie del caso. Il ritrovamento è avvenuto nelle campagne tra Santa Caterina e Caltanissetta.

Come tutti i rapaci, il Gheppio è una specie super-protetta dalla Legge 157 del 1992: essendo un animale selvatico appartenente al “patrimonio indisponibile dello Stato”, ne è vietata la cattura e detenzione, punite con sanzioni penali che prevedono anche l’arresto fino ad 8 mesi.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.