MORTO | Parcheggiatore

Gela: il corpo privo di vita di un uomo di 64 anni trovato nell’abitazione Tragedia nel tardo pomeriggio di oggi


di Redazione

Gela: il corpo privo di vita di un uomo di 64 anni trovato nell’abitazione
cronaca
11 Mar 2020

Il cadavere di un uomo di 64 anni è stato scoperto nel tardo pomeriggio in un’abitazione del quartiere Ex Ospizio Marino, in via Bellini, a pochi isolati dal Municipio. L’uomo, Antonio Catania, molto conosciuto in città per via della sua attività di parcheggiatore, soprattutto nell’area del lungomare, non presentava segni di violenza. Si pensa a un malore improvviso anche se, in questi casi, il protocollo impone l’indagine di routine. Sul posto, infatti, sono intervenute le pattuglie di Polizia e Carabinieri per le indagini del caso. Inviata anche un’ambulanza del 118. Stante alle prime indiscrezioni la vittima era riversa sul pavimento. Circostanza che confermerebbe l’ipotesi del malore improvviso.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi