logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
14°
Partly Cloudy
ASP | Sollecitato incontro in prefettura

Gela: Covid a scuola, timori del comitato: «Il tracciamento è sfuggito di mano»


di Redazione

28 Apr 2021

«Il sistema di monitoraggio e tracciamento del Covid e l’Asp di Caltanissetta si è rivelata palesemente inadeguata ad affrontare le emergenze sanitarie che si stanno verificando nel comprensorio gelese».

Accuse gravi mosse dal comitato «Sos Vittorio Emanuele» che invoca l’intervento del prefetto, Chiara Armenia e del presidente della Regione, Nello Musumeci, assessore ad interim alla Sanità e Salute pubblica. I portavoce, Luciana Carfì, Franco Tilaro e Filippo Franzone sollecitano un incontro urgente in prefettura per trovare soluzioni.

«Il presidente Musumeci – scrivono – ha dichiarato Gela “zona Rossa” dal 24 aprile al 5 maggio, con apertura delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado al 100 per cento e presenza in classe dal 50 al 75 per cento per le scuole medie di secondo grado. Il Comitato fa proprie le preoccupazioni del sindaco di Gela, Lucio Greco e dei dirigenti scolastici, che hanno provveduto, su avviso delle famiglie e non dell’Asp, all’autoisolamento delle classi e ad avviare in alcuni casi la didattica a distanza».
«Per questo – concludono – chiediamo al prefetto e al presidente della Regione di intervenire per tutelare la salute pubblica e scongiurare nuovi e pericolosi contagi e focolai, all’interno delle scuole. Chiediamo altresì di intervenire subito per trovare una soluzione al caos organizzativo, di tracciamento e all’implosione gestionale che in questi giorni sta avvenendo all’interno dell’Asp».


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.