GELA | Liceo classico

«Didaskaleion», comunicazione e fake news nell’era dei social. Liceali a lezione con la psicologa Nuccia Morselli


di Redazione

«Didaskaleion», comunicazione e fake news nell’era dei social. Liceali a lezione con la psicologa Nuccia Morselli
people
4 Mar 2020

Secondo appuntamento nella biblioteca del liceo classico di Gela per il progetto «Didaskaleion, ideato da don Giuseppe Fausciana. Tema le fake news. A relazionare, nel corso dell’evento, è stata la psicologa / psicoterapeuta Nuccia Morselli. «Nell’inosfera – dice – ci muoviamo male, siamo come immersi dentro un acquario senza avere confini di contatto e delle relazioni reali». La psicologa ha continuato spiegando come proteggersi, consigliando ai tanti alunni e docenti presenti di recuperare le prospettive del pensiero critico e di ritorno alle fonti. «L’era moderna – ha concluso – è caratterizzata da ansie digitali, fenomeni che portano a sintomi nuovi, ad una sofferenza che anni fa non era presente».

Dopo quello dedicato al mondo della comunicazione, trattato dal direttore del quotidiano La Sicilia, Antonello Piraneo, il secondo appuntamento ha puntato i riflettori su “come ci muoviamo nel mondo della comunicazione e dei social, in un sistema sociale bombardato da rapidi flussi di informazioni in continuo aggiornamento. Un tema complesso che ha riscosso molto interesse tra gli studenti della scuola diretta da Maurizio Tedesco.

[di Martina Ferlante]


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi