logo TODAY 24 Gela
Gela
26°
Partly Cloudy / Wind

Gela hub dell’energia nel Mediterraneo. L’ambasciatore libico conferma i progetti


di Redazione

Gela hub dell’energia nel Mediterraneo. L’ambasciatore libico conferma i progetti
le ultime
30 Mag 2023

Gela si proietta verso un ruolo sempre più strategico nelle forniture di gas per gli anni a venire. L’ambasciatore libico in Italia, Muhand Younes, ha spiegato che il paese nordafricano appoggia e sostiene il progetto dell’Italia per diventare uno grande hub nel Mediterraneo. In questo senso sempre più importante sarà il ruolo del metanodotto Greenstream e del terminal di Gela. «La Libia ha una cooperazione storica con l’Italia – ha detto Younes intervenendo al meeting “L’energia per l’Italia e l’Ue: le fonti e le regole del mercato energetico” in corso a Roma – e questo vale sia nel campo del petrolio che del gas. L’ambasciatore ha evidenziato anche i grandi investimentidel gruppo Eni nel suo Paese e l’importanza del Greenstream, la condotta sottomarina che collega i giacimenti libici al terminal di Gela.

Questo, con l’avvio dei campi del gas off shore Argo e Cassiopea, a largo di Gela, darà sempre più forza al ruolo dell’area industriale nell’ottica della creazione di un grande hub energetico: biocarburanti, metano e idrogeno green.

L’ambasciatore ha poi sottolineato l’importanza degli accordi sottoscritti a Tripoli per investimenti complessivi pari a 8 miliardi di dollari nel campo degli idrocarburi.

«È interesse della Libia – ha detto Younes – che la cooperazione con l’Italia diventi strategica sia per il gas, che per il rapporto con l’Africa e con l’Europa. Il fatto che l’Italia diventi e realizzi questo hub del gas nel Mediterraneo costituisce un fattore di importanza strategica per entrambi».


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.