logo TODAY 24 Gela
COMPRENSIVO | Quasimodo

Gela: «Le valigie della memoria», alla Quasimodo un progetto interdisciplinare sulla Shoah


di Redazione

Gela: «Le valigie della memoria», alla Quasimodo un progetto interdisciplinare sulla Shoah
le ultime
23 Feb 2022

Concluso il progetto interdisciplinare intitolato «Le valigie della memoria», avviato nei mesi scorsi, in occasione della XXII Giornata della Memoria. Le attività, svolte dagli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo «Quasimodo» hanno riguardato il tema della Shoah, con particolare riferimento alle vicende italiane: dalla promulgazione delle leggi razziali, alla persecuzione e deportazione dei cittadini italiani di origine ebraica e di chi si oppose al regime; al loro viaggio, spesso senza ritorno, verso i campi di concentramento e di sterminio; ma anche di quanti, in ambiti e schieramenti diversi, si opposero al progetto di sterminio, e a rischio della loro vita, salvarono altre vite e aiutarono i perseguitati.
Le valigie, per lo più realizzate dagli stessi alunni, contenitori di oggetti ed evocatrici di ricordi, hanno fatto da motivazione e da cornice alla memoria.
Ma la memoria umana spesso è labile, incerta, mendace e proprio per questo la tradizione ebraica impone l’obbligo, l’imperativo del ricordo indicato con il termine di “Zakor” ossia “ Ricorda”
Guidati dai loro insegnanti, coordinati dalla professoressa Giuseppa Legname, gli alunni hanno ricordato storie e persone, anche poco note, con riflessioni sui testi letti, ricerche personali e di gruppo, esecuzione di musica d’insieme, di brani sulla Shoah, con coreografie a tema, partecipando con interesse al dialogo con Silvia Haia Antonucci, responsabile dell’Archivio Storico della Comunità ebraica di Roma, presente per l’occasione in modalità telematica


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.