logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Partly Cloudy
Violenta lite

Gela: rissa alla veglia funebre, donne inferocite se le danno di santa ragione. L’episodio nella periferia Nord


di Redazione

Gela: rissa alla veglia funebre, donne inferocite se le danno di santa ragione. L’episodio nella periferia Nord
7 Mar 2020

Una giovane vita, strappata agli affetti più cari. Ma gli «affetti» talvolta si scontrano, si intrecciano, si ammorbano di rancore complice la tensione del momento. Così capita che con il defunto ancora in mezzo alla stanza si scateni una rissa e la strada divenga un’arena. Urla, schiaffi, spintoni e capelli strappati in una mattinata da choc in una trafficata strada di un quartiere della periferia Nord (evitiamo altri riferimenti nel rispetto del dolore e della privacy della famiglia).

Una decina di giovani donne, tutte della cerchia familiare del caro estinto, se le sono date di santa ragione. Tutto per futili motivi.

«Alcune sembravano scatenate – è il racconto di passanti e testimoni – e per dividerle sono dovuti intervenire mariti e fratelli».

Menomale che la scintilla non abbia infiammato anche gli animi degli uomini. Sennò chissà come andava a finire.

Un brutto momento, deprecabile. A volte però succede che rabbia e dolore possano giocare brutti scherzi. E non vogliamo difendere nessuno, però, talvolta, episodi di questo tipo accadono. Come alcuni mesi addietro, quando il sagrato della Chiesa Madre si trasformò in ring tra due familiari del defunto. I due, tra gli sguardi esterrefatti di familiari e amici, continuarono a mulinare pugni fino all’arrivo della volante.

Ma quella di stamane è un’altra storia. La tensione era alta, ma il peggio sembra essere passato.

Che finalmente il povero defunto possa riposare in pace.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.