logo TODAY 24 Gela
NATURA | Poco prima di Falconara

Gela: scoperto nido di tartarughe marine, la Guardia costiera protegge un piccolo tratto di spiaggia


di Redazione

Gela: scoperto nido di tartarughe marine, la Guardia costiera protegge un piccolo tratto di spiaggia
attualità
15 Ago 2020

L’uomo toglie, la natura non smette mai di dare. Accade così che un tratto di spiaggia a pochi chilometri dal punto in cui un tempo c’erano gli scarichi industriali dell’Eni oggi torni a essere habitat di una specie protetta, la tartaruga marina caretta – caretta. Dopo una segnalazione risalente a circa una settimana fa i militari della Guardia Costiera hanno eseguito gli accertamenti del caso, verificando che in quella zona ci sia un nido di tartarughe marine. L’area, per legge, dev’essere protetta. Per cui il comandante della Capitaneria di Porto, capitano di fregata Cosimo Roberto Carbonara, ha emanato un’ordinanza che interdice quel tratto di strada al transito dei bagnanti.

Per consentire alle tartarughe, indisturbate, di deporre le loro uova e continuare la catena biologica di una specie protetta che spesso l’uomo non rispetta.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.