logo TODAY 24 Gela
Gela
14°
Rain Shower / Wind
SANITÀ | Uil Fpl

Gela: ospedale senza medici, reparti a rischio chiusura. Sos al sindaco e alla direzione Asp


di Redazione

Gela: ospedale senza medici, reparti a rischio chiusura. Sos al sindaco e alla direzione Asp
attualità
2 Nov 2022

È un istantanea tra molte ombre e poche luci quella che tracciano i dirigenti della Uil Fpl, sindacato del comparto sanitario, riguardo al presente e, soprattutto, al futuro dell’ospedale «Vittorio Emanuele». Un pronto soccorso con soli quattro medici, uno per turno, oltre all’Astanteria. Malattie infettive rischia l’imminente chiusura. Neurologia con un solo medico, destinato ai servizi territoriali. E che fine ha fatto l’attesa rete Stocke, il servizio, per intenderci, che salva le persone colpite da ictus? Se soccorse e trattate nell’immediatezza, possono superare la crisi e non avere conseguenze. Ma a oggi l’alternativa è il trasferimento in altri ospedali, con i rischi connessi alla patologia (danno neurologico). Inoltre la Psichiatria è chiusa dal 2020. L’Urologia con assenza di medici: nel pomeriggio e di notte i pazienti vengono trasferiti al «Sant’Elia» di Caltanissetta anche per una semplice consulenza. E ancora l’Emodinamica, attesa da decenni, con il triste risultato che la grande maggioranza dei casi, che proviene da Gela e dai centri del sud provincia, viene spedita a Caltanissetta in in ambulanza. E sono prevalentemente soggetti con episodio di infarto in corso. Poi c’è la vicenda del Centro trasfusionale, chiuso per assenza di medici. Per questo i rappresentanti della Uil Fpl esortano il sindaco, Lucio Greco, e la direzione strategica dell’Asp, ad affrontare in maniera celere e risolutiva le problematiche del «Vittorio Emanuele».

«Assicurando – spiegano – il diritto alla salute alla cittadinanza gelese. Un principio assicurato dall’articolo 32 della Costituzione». Per questo sollecitano la stabilizzazione del personale che ha raggiunto i 36 mesi di servizio e degli operatori sanitari assunti durante l’epidemia sanitarie, come previsto dalla legge di Bilancio. Inoltre chiedono di rinnovare i contratti in scadenza il 31 dicembre prossimo. A promuovere l’iniziativa sono il segretario di presidio, Giuseppe Scibetta e i dirigenti sindacali Giuseppe Di Fede, Gaetano Buongrazia e Antonio Grasso.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.