logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Partly Cloudy
FURTO | Operazione

Gela: tentano razzia all’interno di un carciofeto, tre malviventi bloccati da pattuglia di vigilantes e carabinieri


di Redazione

Gela: tentano razzia all’interno di un carciofeto, tre malviventi bloccati da pattuglia di vigilantes e carabinieri
cronaca
16 Apr 2020

Ladri in azione all’ora di pranzo in un fiorente carciofeto sulla piana di Gela, nelle campagne tra la città del Golfo e Niscemi. Tre malviventi sono stati bloccati dai vigilantes della Sicurtansport nel corso di una brillante operazione condotta congiuntamente ai Carabinieri del Reparto territoriale. I tre, tutti di età compresa tra i 30 e i 35 anni, di nazionalità romena, erano penetrati all’interno della proprietà altrui, un carciofeto, nel cuore della Piana, quando la loro presenza è stata notata da una pattuglia di metronotte. Subito è partito l’allarme. Sul posto sono piombati come falchi anche i militari del nucleo Radiomobile che hanno bloccato i tre malviventi e li hanno condotti negli uffici del Reparto, in via Venezia, dove rimarranno fino a decisione del magistrato di turno. Rischiano l’arresto per l’ipotesi di furto.

Con l’aggravante di avere agito nella proprietà altrui incustodita e di aver commesso il fatto nel pieno di un epidemia. Il che costerà loro anche la prevista sanzione amministrativa di legge.

I carciofi erano già stati tagliati – centinaia di capolini – raccolti in sacchi di iuta e pronti a finire sul mercato. Quando sul posto sono arrivati i metronotte della Sicurtransport i sacchi di carciofi erano già stati caricati sul vano bagagli di una grossa station wagon guidata da uno dei malviventi romeni.

Quello di oggi è il secondo assalto compiuto nelle campagne di Gela, dopo il tentativo di intrusione sventato, sempre dai metronotte della Sicurtransport, la notte dell’11 aprile scorso.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.