logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
11°
Partly Cloudy
METEO | Spiagge off limits

Gela: un po’ di ristoro, poi sarà di nuovo gran caldo con punte di 35 gradi. L’estate… ancora senza mare


di Redazione

Gela: un po’ di ristoro, poi sarà di nuovo gran caldo con punte di 35 gradi. L’estate… ancora senza mare
24 Mag 2020

Ancora caldo con punte ben sopra la media per la prossima settimana e soprattutto quella che introdurrà il mese di giugno quando la temperatura, in sicilia, avrà punte di 35 gradi. Piena estate anticipata, come lo scorso anno? Sembra di sì. Oggi le massime a Gela hanno superato i 25 gradi, con punte di quasi 30°. Ad abbassare la temperatura percepita è stata la leggera brezza di Ponente. In settimana le temperature dovrebbero scendere di qualche grado ma oramai sembra essere definitivamente arrivato il caldo. Anche perché la lieve flessione darà ristoro per qualche giorno, da sabato è prevista una nuova ondata di caldo. E i gelesi non potranno stazionare in spiaggia a prendere il sole. L’unica concessione riguarda la possibilità di fare un tuffo. Ma poi via, passeggio al massimo. Niente bagni di sole, almeno per il momento.

I balneari non ci stanno e pressano, la Regione guarda i dati e considerato il numero basso di contagi (zero ieri, due oggi), potrebbe concedere qualche apertura ai titolari di lidi e stabilimenti, oltre che, ovviamente, ai bagnanti.

«Non condivido quanto accaduto a Mondello ma tenere la gente a casa con i trenta gradi di oggi o i 35 che ci attendiamo nei prossimi giorni non è semplice» ha ammesso Manlio Messina, assessore regionale al Turismo.

Così i titolari sono stati autorizzati ad allestire i lidi. Una data probabile di liberi tutti verso le spiagge potrebbe essere quella del 6 giugno. Ma sempre nel rispetto delle distanze, con ingressi contingentati nei lidi, distanze di sicurezza tra gli ombrelloni. E regole anche nelle spiagge libere.

Con 35 gradi e la voglia di mare… non sarà semplice.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.