logo TODAY 24 Gela
Gela
14°
Rain Shower / Wind
CALCIO | Il pastone

Il Gela Fc ferma il Casteldaccia, il Gela passa di rigore. Manita del Futsal a Leonforte


di Redazione

Il Gela Fc ferma il Casteldaccia, il Gela passa di rigore. Manita del Futsal a Leonforte
news
7 Nov 2022

Gela Fc – Casteldaccia 0 – 0. Il Gela Fc doma l’avversario Casteldaccia e fa vedere i primi barlumi di luce in fondo al tunnel. Non che non siano mancati i rischi ma i gialloneri incamerano un punticino che muove la classifica. La mano del tecnico, Andrea Pensabene, inizia a vedersi anche se è ancora troppo presto di parlare di svolta salvezza. Tre punti in classifica in 12 giornate sono troppo pochi per centrare l’obiettivo salvezza e fin dalla prossima gara in trasferta, ai piedi della Rocca di Marineo, sul campo della Oratorio santi Ciro e Giorgio, la musica dovrà cambiare. L’avversaria sarà alla portata. Più consistente, invece, il Casteldaccia, più quadrato e sornione. Tanto che dopo aver provato a controllare per l’intera gara ha poi tirato fuori dal cilindro il colpo del «cappaò» in pieno recupero con Armando Di Martino pronto a salvare pali e il risultato. Discrete le trame di gioco e soprattutto la personalità vista in campo.

Il Gela, senza Piazza e con gli Under ancora in cerca dei giusti riferimenti, ha disputato una gara onesta. Ottime le prove di Rechichi, fermato sul finale dai crampi, Tomaino e del subentrante Arafa. Da lì può ripartire il nuovo gela di Andrea Pensabene.

Risultati – Eccellenza Girone A. (IX Giornata)

Cus Palermo – Nissa 1 – 3;

Castellammare – Oratorio S. Ciro e Giorgio 2-1

Enna – Mazara 1-1

Gela Fc – Casteldaccia 0 – 0

Pro Favara – Parmonval 3 – 0

Don Carlo – Leonfortese 1 – 0

Mazarese – Akragas 1 – 1

Resuttana San Lorenzo – Sciacca 0 – 0

Classifica.

Akragas 2018, 23; Don Carlo Misilmeri ed Enna 19; Mazara e Pro Favara 18; Mazarese 17; Unitas Sciacca Calcio, 16; Casteldaccia, 14; Nissa, 11; Castellammare Calcio, 9; Resuttana San Lorenzo e Leonfortese, 7; Oratorio santi Ciro e Giorgio e Cus Palermo, 6; Parmonval, 4; Gela Fc, 3.

***

Vittoria – Gela 0 – 1. Una rete di Scerra su calcio di rigore al 32’ del primo tempo, consente al Gela Calcio di conquistare tre punti d’oro in casa del Vittoria, una delle rivali più accreditate per conquistare il salto di categoria. Il campo, in condizioni pessime, ha influito molto sul gioco delle due squadre, che si sono date battaglia per tutti i 90’ con azioni da una parte e dall’altra. Ottimo primo tempo da parte del Gela, nel secondo invece è emerso il Vittoria, adattando uno stile di gioco molto offensivo (ad un certo punto ha giocato con 4 attaccanti, due esterni e due punte centrali). Il Gela si è ben difeso, mettendosi anche 5 in difesa. Successo meritato per quello che si è visto.
Gela primo con 23 punti, uno in più dell’ FCM 2011 Misterbianco, ma soprattutto 4 in più dell’Atletico Catania 1994 e sei in più del Vittoria. Adesso due settimane di pausa, il campionato ripartirà nel weekend del 26-27 novembre. Il Gela ospiterà il Megara ultimo.

Risultati – Promozione Girone D.

(IX Giornata)

Megara – Misterbianco 2011 0 – 4

Scicli – Scordia 1 – 1

Misterbianco Calcio – Priolo 0 – 4

Avola – Pro Ragusa 1 – 1

Vittoria – Gela 0 – 1

Vizzini – Atl.Catania 2 – 2

Canicattini – Frigintini 3 – 1

Classifica.

Gela, 23; Misterbianco 2011, 22; Atletico Catania, 19; Vittoria, 17; Scicli, 14; Canicattini, 12; Scordia, 11; Priolo, 10; Avola e Misterbianco Calcio, 9; Frigintini, 8; Vizzini, 7; Pro Ragusa, 5; Megara, 4.

***

Leonforte – Gela, 2 – 5 (Calcio a cinque). Ottima prestazione da parte del Gela Futsal, che si è imposto sul difficile campo del Leonforte per 2-5. Clima caldo in casa ennese, davanti ad oltre 100 spettatori Caglià e compagni hanno dato prova di grande carattere, oltre che dell’ottimo livello tecnico, portandosi sul 3-0 in meno di 17 minuti nel primo tempo, grazie alle reti proprio di Caglià e Cosano – autore di una doppietta – . Quasi allo scadere dei primi 30 minuti gli avversari hanno accorciato le distanze con il capitano Paolo Ipsale. Ad inizio secondo tempo la seconda doccia gelata per i gelesi con la rete di Cravotta. Nella ripresa biancazzurri in difficoltà per via del pressing asfissiante dei padroni di casa, andati anche vicini al pareggio. A chiudere i giochi la doppietta di Croci Di Bartolo, che al 26’ ha siglato un calcio di rigore e tre minuti dopo ha finalizzato nel migliore dei modi una ripartenza.

Risultati – Serie C1 Girone B (VIII Giornata)

Barcellona – Sicilgrassi 4 – 2

Carlentini – Scicli 3 – 0

Leonforte – Gela 2 – 5

La Madonnina – Siac Messina 4 – 2

Montalbano – Adrano 5 – 7

Viagrande – Rosolini 5 – 4

Savio – Vigor San Cataldo 0 – 2

Classifica.

Gela, 20; Vigor San Cataldo, 18; Carlentini, 16; Montalbano, 15; Adrano, 14; Leonforte, 13; Viagrande, 11; Sicilgrassi e Rosolini, 10; Scicli, 8; La Madonnina, Barcellona e Siac Messina, 7; Domenico Savio, 4.

Nella foto grande, in alto, Andrea Pensabene, allenatore del Gela Fc; più in basso, Armando Di Martino, portiere dei gialloneri; sopra, Mirko Fausciana, tecnico del Gela Calcio.

(Hanno collaborato Anselmo Tomaino e Andrea Scudera)


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.