logo TODAY 24 Gela
SANITÀ | Santo Stefano

Mazzarino: Drogo nuovo direttore sanitario dell’ospedale. Riesino, 50 anni, è specialista in Igiene e Medicina preventiva


di Delfina Butera

Mazzarino: Drogo nuovo direttore sanitario dell’ospedale. Riesino, 50 anni, è specialista in Igiene e Medicina preventiva
news
13 Lug 2021

Fulvio Drogo è il nuovo direttore dell’ospedale «Santo Stefano» di Mazzarino. Il medico riesino è stato recentemente nominato alla guida del presidio sanitario con delibera del direttore generale dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone. L’incarico è stato conferito al medico riesino a seguito di avviso pubblico. Scelto tra una rosa di candidati, poiché in possesso dei requisiti richiesti, il dottore Drogo si appresta a guidare l’ospedale che rappresenta un presidio di primo soccorso per i cittadini di Mazzarino, Riesi e dei Comuni limitrofi. Fulvio Drogo 50 anni, laureato in Medicina e Chirurgia nel 1998 presso l’università di Catania si è specializzato in Igiene e Medicina Preventiva nel 2002 all’università di Palermo. Vincitore di concorso nel 2004 in Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base presso l’Azienda Sanitaria Apss di Trento dove acquisisce nel 2011 l’attestato di formazione manageriale. Sempre nel 2011 consegue il master abilitante per l’attività di Medico Competente presso l’università di Catania. Nel 2012 viene trasferito con mobilità all’Asp di Caltanissetta presso l’Unità Operativa Cure Primarie e successivamente al Poliambulatorio di Riesi con funzioni di responsabile di Igiene Pubblica. Nel 2017 una breve esperienza presso la Direzione Sanitaria dell’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. In questi anni a Riesi oltre a svolgere l’attività ordinaria e compiti d’ufficio, ha apportato numerose migliorie all’interno della struttura sanitaria locale. Tra queste la creazione della sala di “ludo – attesa” per i bambini più piccoli e di una sala vaccinazioni ricca di colori e quadri della Disney. Ha realizzato inoltre il progetto “il nostro paese com’era” con l’affissione di 20 gigantografie della Riesi antica (piazze e quartieri) lungo i corridoi del presidio sanitario. Varie anche le campagne di prevenzione primaria sul tabagismo, sulle vaccinazioni e numerosi screening (oculistico, odontoiatrico, ortopedico, cardiologico) promosse nelle scuole medie dal dottore Drogo. Realizzata pure “la bancarella della Salute” al mercato settimanale per la prevenzione del rischio cardiovascolare. Il medico riesino ha anche affrontato il tema delle dipendenze da alcol e droga, ideando un gioco a Quiz per le scuole superiori, chiamato “Rischiazero”. Impegnato nel sociale, Drogo, è riuscito a portare nel 2015 e 2016 a Riesi la “wolk of life” Telethon, corsa di solidarietà realizzata nelle più grandi città del sud Italia come Napoli e Catania.


Delfina Butera
Giornalista pubblicista, appassionata e grande lettrice di autori contemporanei, collabora con il quotidiano La Sicilia di Catania. Nel 2007 ha curato l’ufficio stampa dell’assessorato provinciale alla Solidarietà. Ha coordinato un corso di formazione sui temi del giornalismo al Liceo «Vassallo» di Riesi.