logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
11°
Partly Cloudy
CORONAVIRUS | Il bollettino Asp

Nessun caso in provincia da 48 ore, quattro nuovi guariti. Un anziano in osservazione a Gela, tampone e Tac


di Redazione

Nessun caso in provincia da 48 ore, quattro nuovi guariti. Un anziano in osservazione a Gela, tampone e Tac
cronaca
8 Mag 2020

Non c’è ancora alcuna conferma sulla positività al nuovo coronavirus del pensionato in osservazione da mercoledì sera al Covid Center del «Vittorio Emanuele» di Gela. L’Asp2 nella serata di oggi, all’atto del consueto bollettino giornaliero, non ha modificato il numero dei positivi che restano 13 (5 in ospedale, 8 in isolamento domiciliare; 6 i guariti da inizio emergenza). L’anziano era giunto in ospedale con sintomi che avevano indotto i medici a tenerlo in isolamento a scopo precauzionale. Da fonti sanitarie si apprende che è stato già sottoposto alla Tac e al tampone rinofaringeo del quale al momento non si conosce ancora l’esito. La situazione complessiva rimane positiva non solo a Gela, dove dall’inizio dell’emergenza si sono registrati 19 casi, ma anche nel resto della provincia. Nessun nuovo positivo, ne ricoveri nelle ultime 48 ore. Inoltre cresce in numero dei guariti. . «Permane – scrive il direttore generale dell’Asp2, Alessandro Caltagirone, nel bollettino giornaliero – il trend dei pazienti guariti da Covid 19. Passano da una condizione positivi a domicilio a “guariti”, complessivamente 4 pazienti in tutta la provincia: uno a Caltanissetta e altrettanto a San Cataldo, Serradifalco e Mussomeli. A questi si aggiunge un paziente della provincia di Agrigento, ma in cura presso struttura Asp nissena, trasferito dalla ex-Rsa al proprio domicilio. Dimesso dal Reparto di Malattie Infettive del Sant’Elia e trasferito nella ex-RSA di via L. Monaco, poiché guarito clinicamente ma ancora positivo, un paziente proveniente dalla provincia di Agrigento».


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.