logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Clear

Niscemi: «A casa non da soli», servizio della Misericordia per le persone in difficoltà


di Alberto Drago

Niscemi: «A casa non da soli», servizio della Misericordia per le persone in difficoltà
le ultime
22 Mar 2020

L’emergenza Coronavirus, ha indotto la protezione civile dell’Associazione Misericordia e del Comune di Niscemi ad attivare un servizio a sostegno di persone anziane che vivono sole e che non possono contare sull’aiuto di figli e familiari poiché abitanti fuori sede per lavoro. Si tratta dell’iniziativa denominata “A casa non da soli” che è finalizzata a non fare uscire di casa gli anziani soli della città per andare a fare la spesa di generi alimentari. Lo scopo è sopratutto quello di proteggere gli anziani dal rischio di potere contrarre fuori di casa l’infezione del Covid-19 ed al tempo stesso di essere supportati dai volontari di protezione civile per gli acquisti dei generi alimentari di cui hanno bisogno. Gli anziani soli, per usufruire del servizio, devono chiamare al numero telefonico di rete fissa 0933 957777 dell’Associazione Misericordia, dove i volontari al telefono, compileranno una scheda informativa e la lista dei generi alimentari di cui gli anziani necessitano. Nel caso in cui gli anziani abbiano difficoltà telefonicamente a dettare la lista, verranno raggiunti a casa dagli stessi volontari di protezione civile per essere aiutati. Ovviamente per motivi di sicurezza, durante il colloquio telefonico, gli operatori riferiranno agli aniziani i dati anagrafici dei volontari di protezione civile preposti al servizio che li andranno a trovare a casa, muniti di divisa della Misericordia e di tesserino di riconoscimento con foto.

I volontari sono provvisti di tutti i dispositivi di protezione individuali e sono stati preparati per svolgere il servizio con l’adozione di tutte le precauzioni possibili volte a salvaguardare gli anziani, loro stessi ed i colleghi in sede. L’avviamento del servizio “A casa no da soli” a sostegno di persone anziane sole della città, era stato annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Massimiliano Conti, nell’ambito di tutte le iniziative messe in atto per l’emergenza Coronavirus a tutela della salute pubblica.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.