logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Clear

Niscemi: Conti a confronto con Fratelli d’Italia. «Aiutare le imprese a riprendere quota»


di Alberto Drago

Niscemi: Conti a confronto con Fratelli d’Italia. «Aiutare le imprese a riprendere quota»
le ultime
8 Mag 2020

Fratelli d’Italia e il sindaco, i dirigenti del circolo «incontrano» il capo dell’amministrazione comunale. In videoconferenza. Collegati grazie a una piattaforma streaming c’erano il sindaco, Massimiliano Conti, il commissario cittadino di Fdi, Massimo Spinello, e i componenti del direttivo Francesco Cannia, Emanuele Barberi, Giuseppe Ticli, Mauro Cirrone ed Elvis Lionti. Sono stati trattati  diversi quesiti relativi alla gestione della “Fase 2” dell’emergenza sanitaria che ha avuto inizio il 4 maggio ed i punti riguardanti le iniziative da intraprendere a favore delle attività produttive, commerciali e degli operatori economici.

«Il sindaco – scrivono in una nota i dirigenti di Fdi – si è mostrato disponibile ad affrontare la situazione emergenziale anche con la nostra collaborazione e tenendo conto delle nostre proposte, ovvero dell’abbattimento degli oneri concessori per i cambi di destinazione d’uso commerciale, della revisione al ribasso dei diritti di segreteria per l’attività edilizia, del sostegno al terzo settore ed alle attività produttive e commerciali a prescindere all’Isee».

Nell’incontro, al fine di evitare assembramenti negli Uffici comunali, si è anche parlato di un accordo con gli studi tecnici, professionali ed i patronati, nonché di rendere più snella l’attività burocratica, incentivando la via telematica.

E’ stata anche puntualizzata la necessità  di potenziare l’Urp, affinché possa dare informazioni dettagliate anche sui servizi ospedalieri e sollecitare l’Asp per migliorare i servizi sanitari.

Fra i punti discussi, anche il sostegno alle famiglie in difficoltà e la realizzazione di un cinema all’aperto.

Fratelli d’Italia comunica che intende lavorare anche per incentivare e portare avanti iniziative come il Km 0 in agricoltura e negli altri settori, per acquistare niscemese e sollecitare l’apertura di uno sportello che consenta l’apertura di nuove attività produttive.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.