logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
11°
Partly Cloudy
SCIENZE | Vincitrice premio Sim 2018

Niscemi: Flavia, la biologa che studia i nuovi virus. La sua ricerca pubblicata su una prestigiosa rivista scientifica


di Alberto Drago

Niscemi: Flavia, la biologa che studia i nuovi virus. La sua ricerca pubblicata su una prestigiosa rivista scientifica
attualità
15 Lug 2020

Ha prodotto risultati eccellenti il tirocinio sperimentale condotto da Flavia Contrafatto, (laurea magistrale in Biologia molecolare e cellulare), svolto presso il Centro Retrovirus di Pisa, dove si è occupata di ricerca sulle cellule staminali applicate alla virologia molecolare e dei nuovi virus emergenti.
Un progetto sperimentale nel quale la biologa di Niscemi, dal 2017, studia una classe di molecole antivirali sottoposte a brevetto, in grado di interagire con una proteina cellulare chiamata DDX3 e di bloccarne l’infezione causata da questi virus. Nel 2018 grazie agli ottimi risultati ottenuti, il progetto ha vinto la sezione virologia presso la Società italiana microbiologia (Sim). Lo studio successivamente è stato ampliato permettendo così alla dottoressa Contrafatto la pubblicazione della sua tesi di laurea. Recentemente è stato anche pubblicato sulla rivista scientifica “Antiviral Research”, che in ambito mondiale è tra le più importanti e prestigiose. Complessivamente lo studio condotto ha dimostrato che tali molecole sono efficaci e potrebbero essere una valida soluzione per le infezioni causate da questi virus, alcuni dei quali hanno determinato negli Stati Uniti delle epidemie. Lo studio infatti di tali virus suscita molto interesse, poiché i casi che si presentano portano ad una malattia che ha un decorso molto simile a quello del polio. Si tratta di nuovi enterovirus simili al polio, per i quali ancora oggi non esiste né un vaccino e né una terapia antivirale. La dottoressa Contrafatto infatti, intende continuare ad approfondire lo studio su tali virus, anche se attualmente è impegnata come biologa presso il laboratorio analisi cliniche di Niscemi.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.