logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
26°
Clear

Auser Niscemi, gemellaggio con il circolo di Mazzarino. Giornata dedicata ad amicizia e socialità


di Alberto Drago

Auser Niscemi, gemellaggio con il circolo di Mazzarino. Giornata dedicata ad amicizia e socialità
le ultime
19 Giu 2024

Gemellaggio fra i circoli Auser di Niscemi e Mazzarino al Palazzetto dello sport “Pio La Torre” all’insegna della socializzazione, della musica e del ballo. L’incontro fra i circoli rispettivamente presieduti da Saverio Carbone e Carmelo Giulio, ha avuto la finalità dello scambio di esperienze ed idee reciproche e di promuovere una nuova cultura della longevità con l’invecchiamento attivo, tendente ad orientare e valorizzare la memoria, le disponibilità, le competenze e la saggezza tipica delle persone anziane.
La serata, a cui hanno partecipato circa 160 soci dell’Auser di Niscemi ed altri 60 soci del Circolo di Mazzarino, è stata caratterizzata dalle danze ed anche dallo scambio di doni.
L’Auser è un’associazione che conta circa 305 mila soci iscritti, oltre 45 mila volontari attivi e 1.500 sedi in tutta Italia.

Il Circolo Auser di Niscemi è stato fondato nel 2001 e conta circa 160 soci iscritti con il presidente Saverio Carbone che è uno dei soci fondatori.
L’Auser è stata sempre a fianco delle Amministrazioni comunali e tutt’ora collabora con altre associazioni per eventi sociali ed a favore della comunità.
Attraverso il ballo, l’Auser coinvolge le persone anziane ad una attività ludico-sportiva e ad una continua socializzazione volta a scongiurare casi di isolamento di persone anziane.
I nuovi obiettivi che il Comitato direttivo del Circolo di Niscemi si prefigge di raggiungere sono quelli di un crescente coinvolgimento di persone alle attività creative e di fornire informazioni e solidarietà, ponendo la persona anziana al centro della famiglia e della società, come risorsa indispensabile per il mantenimento della memoria storica del territorio.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.