logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
24°
Partly Cloudy
ATTIVITÀ | Casa di riposo

Niscemi: Giornata della Pizza, primo evento gioioso dopo gli anni dell’emergenza Covid


di Alberto Drago

Niscemi: Giornata della Pizza, primo evento gioioso dopo gli anni dell’emergenza Covid
attualità
2 Set 2022

«Giornata della Pizza» alla casa di riposo «Giugno». Un evento che segna la ripresa delle attività sociali e culturali aperte al pubblico che a causa della pandemia non era stato possibile attuare per oltre due anni nella struttura di accoglienza, nella quale, attualmente, risiedono 29 anziani. Per tale ragione, la “Giornata della pizza” ha costituito un importante momento di ripartenza delle attività sociali e culturali che gli anziani hanno vissuto con gioia e avendo a fianco i loro familiari e tanti amici che prima della pandemia li andavano a trovare.

All’iniziativa, curata da Carlo Di Stefano e dalla dottoressa Carla Spinello, volta a coinvolgere gli anziani in un importante momento di socializzazione e di solidarietà caratterizzato dallo svago e dalla degustazione di pizze, ha partecipato il pizzaiolo pluripremiato della città Marco Virga, il quale ha spiegato come preparare un impasto perfetto per la pizza da fare in casa.

E’così scaturito un importante momento di confronto fra Marco Virga e gli anziani sulla pizza di “ieri ed oggi”, i quali lo hanno pure collaborato nella preparazione delle pizze.

L’evento si è concluso con la condivisione di una cena a base di pizza, alla quale hanno partecipato pure i familiari degli anziani della Casa di riposo, i loro amici e gli operatori impegnati nei vari servizi assistenziali.

Gli anziani hanno così riscoperto l’antico sapore della pizza fatta in casa che loro stessi hanno preparato con la guida del pizzaiolo niscemese.

Ma il lieto evento della “Giornata della pizza” che si è svolto per la felicità degli anziani ospiti, è stato purtroppo turbato qualche giorno fa dalla notizia della possibile chiusura della Casa di riposo “Giugno” a decorrere dal primo settembre.

E ciò sta determinando un clima di grande preoccupazione fra gli anziani, i loro familiari e i 18 operatori in servizio nella struttura.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.