logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
25°
Cloudy
IN PIAZZA | Martiri Nassiriya

Niscemi, gli onori ai caduti sulle note del Silenzio. Celebrata la festa della Repubblica


di Alberto Drago

Niscemi, gli onori ai caduti sulle note del Silenzio. Celebrata la festa della Repubblica
news
3 Giu 2024

Niscemi celebra la Festa della Repubblica sul tema «A difesa della Repubblica. Al servizio del Paese». Ieri una corona è stata deposta sul monumento in onore dei soldati caduti nelle due guerre mondiali, in Piazza Martiri di Nassiriya. Gli onori civili e militari ai caduti che hanno contribuito con le loro vite rimaste spezzate sui campi di battaglia all’istituzione della Repubblica, sono stati resi due militi dell’Associazione nazionale Bersaglieri sulle commoventi note del silenzio eseguite da un trombettiere. Presenti alla cerimonia il vicesindaco Piero Stimolo, delegato alla legalità, gli assessori Marianna Avila e Sara Ferrera, il presidente del Consiglio comunale Angelo Chessari, i carabinieri del Comando stazione, l’Associazione nazionale bersaglieri (presidente il luogotenente Salvatore Sentina) i Ranrgers International (capodelegazione Luciano Meli) e l’associazione nazionale polizia penitenziaria (Anppe di cui è presidente Pino Farruggia).

Il vicesindaco Piero Stimolo ha puntualizzato nel suo breve intervento i valori indelebili della Repubblica e della Costituzione italiana di cui i giovani e le future generazioni devono essere custodi.

Il Referendum del 1946 caratterizzò una doppia svolta epocale per la prima votazione a suffragio universale indetta in Italia, alla quale per altro, parteciparono per la prima volta anche le donne.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.