logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
26°
Clear
PROCLAMAZIONE | Via Skype

Niscemi: il traguardo della laurea arriva dal web, Olga Ersilia proclamata dottoressa con 110 e lode


di Alberto Drago

Niscemi: il traguardo della laurea arriva dal web, Olga Ersilia proclamata dottoressa con 110 e lode
13 Apr 2020

Nei giorni difficili del Coronavirus Today24, presi dal continuo rincorrersi della cronaca, avevamo trascurato colpevolmente una notizia lieta. L’interessata e i lettori speriamo ci scuseranno. Vi riferiamo solo oggi il caso di un’altra studentessa di Niscemi che, nei giorni scorsi, ha potuto toccare con mano il traguardo della laurea, seppure non come avrebbe voluto, in Ateneo, con la gioia di familiari e amici. Ma solo attraverso Skype. E forse, proprio a causa delle difficoltà l’emozione, per Olga Ersilia Carbone, è stata ancora più forte. Collegata con l’Università di Pisa, dopo o avere discusso la tesi in videoconferenza con i docenti della Facoltà, è stata proclamata dottoressa in Scienze infermieristiche con la brillante votazione di 110/110 e la lode. Un percorso di studio deciso e sentito come una missione quello di Olga Ersilia, poiché orientato all’esercizio di una professione sanitaria infermieristica che Papa Francesco nell’udienza del 3 marzo dell’anno scorso ha definito “una vera e propria missione” e chi la esercita,” un esperto chiamato ad assolvere un compito insostituibile di umanizzazione in una società distratta”.

Ed a maggior ragione nell’attuale periodo nel quale gli infermieri così come i medici sono in prima linea negli ospedali esposti a notevoli rischi per prestare tutti i soccorsi e le cure ai pazienti affetti dal Covid-19.

Olga Ersilia Carbone inoltre è “figlia d’arte”, perché i suoi genitori  Pino Carbone e Antonina Fontanella sono entrambi infermieri in servizio al Pronto soccorso dell’Ospedale “Suor Cecilia Basarocco” della città ed ora in prima linea anche loro per l’emergenza Covid-19.

Non avendo quindi potuto festeggiare la sua laurea così come avrebbe sognato e desiderato da tempo in una sala trattenimenti insieme ai genitori, familiari, colleghi ed amici, Olga Ersilia Carbone, con l’aiuto del suo fidanzato, ha creato un gruppo su Skype costituito dai suoi genitori, familiari, parenti ed amici e così è riuscita a brindare simultaneamente con tutti con tanta felicità e lacrime di gioia.

“Adesso” ha detto Olga Ersilia Carbone, “sono pronta anch’io ad andare in corsia per dare una mano ai colleghi che proprio in questo giorni, per l’emergenza sanitaria del Coronavirus, sono stremati dai continui turni di lavoro”.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.