logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
11°
Partly Cloudy
ARRESTO | Resistenza e oltraggio

Niscemi: l’inseguimento, poi il «botto» con i Carabinieri. Formalizzate le accuse a carico del trentatreenne


di Redazione

Niscemi: l’inseguimento, poi il «botto» con i Carabinieri. Formalizzate le accuse a carico del trentatreenne
cronaca
8 Mag 2020

Sono state formalizzate le accuse a carico di Francesco Emulo, il giovane di 33 anni che lunedì si era reso protagonista di una breve fuga con inseguimento, dopo che aveva forzato un posto di blocco dei carabinieri non fermandosi all’Alt. Notizia che Today24 aveva riportato nell’immediatezza dei fatti con molti dettagli. Una notizia di reato con ampia relazione è stata trasmessa dai carabinieri di Niscemi alla Procura di Gela, nella quale vengono ipotizzati i reati di resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre che di danneggiamento aggravato. L’inseguimento si era concluso con l’arresto dell’uomo, già noto alle forze di polizia per via dei suoi precedenti. Emulo si era fatto notare già nella serata del giorno prima quando, con una brusca manovra al volante, aveva cercato di eludere un posto di controllo dei militari in Viale Mario Gori. In quell’occasione, prontamente raggiunto e bloccato poco dopo, veniva segnalato alla Prefettura poiché trovato in possesso di tre grammi di marijuana, subendo anche il ritiro della patente. Il provvedimento non era quindi bastato. Appena il giorno seguente, trovato nuovamente a bordo della sua auto, veniva contravvenzionato per guida senza patente. Questa volta però il giovane non accettava la sanzione e, sottraendosi bruscamente al controllo dei militari, si dava alla fuga a bordo del proprio veicolo facendo perdere le sue tracce. Dopo una breve fase di ricerca, i militari lo individuavano sulla Via Marconi tentando di bloccarlo prima che arrecasse danno a qualche utente della strada. Intimatogli più volte l’alt, lo stesso si rifiutava di fermarsi dando il via a un vero e proprio inseguimento per le vie cittadine che si concludeva all’altezza della rotonda di Piazza Mascione con l’impatto del Fiat «Punto» del giovane con la «Bravo» dei Carabinieri. Bloccato, dopo una breve colluttazione, veniva ammanettato e tradotto in carcere.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.