logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
15°
Mostly Cloudy
CALCINACCI | Via Mazzini

Niscemi, piovono tegole dallo stabile dell’Asp. Rischio per una madre e il suo piccolo


di Alberto Drago

Niscemi, piovono tegole dallo stabile dell’Asp. Rischio per una madre e il suo piccolo
attualità
1 Ago 2022

Improvvisa caduta di tegole e calcinacci dal cornicione del vecchio immobile dell’Ufficio dell’Asp di Caltanissetta in via Mazzini e che solo per un soffio non hanno colpito poco prima dell’ingresso una mamma con il suo bambino che doveva essere sottoposto a vaccinazione. Il vecchio immobile, dopo l’accaduto, è stato subito transennato e messo in sicurezza all’esterno con la collocazione di tettoie sopra le due porte d’ingresso e nastri di distanziamento dai marciapiedi a tutela dei pedoni (nelle foto), ospita l’Ufficio igiene pubblica preposto alle vaccinazioni, al rilascio delle autorizzazioni igienico sanitarie, l’ambulatorio della Guardia medica ed il Consultorio familiare.
Locali obsoleti ed inadeguati quelli della via Mazzini per i quali la stessa Asp di Caltanissetta aveva recentemente predisposto e pubblicato un bando per la ricerca di un ampio immobile con i locali a norma e sicuri di almeno 800 metri quadrati complessivi da acquistare, oppure da acquisire in locazione per l’Ufficio igiene pubblica, il Consultorio familiare e la Guardia medica.
Bando già scaduto il 27 luglio scorso in seguito al quale sono pervenute le offerte da parte di privati cittadini sia per la vendita che la locazione di immobili e che la direzione strategica dell’Asp di Caltanissetta si appresta a valutare.
Ma dopo che si è verificata l’improvvisa caduta delle tegole dal cornicione del vecchio immobile di via Mazzini, il sindaco Massimiliano Conti e l’assessore Massimo Incarbone preposto all’igiene ed alla salute pubblica, a tutela della cittadinanza che come utenza si reca giornalmente negli Uffici dell’Asp di via Mazzini e del personale che ci lavora, hanno sollecitato la direzione generale a velocizzare quanto più è possibile le procedure per l’acquisto o l’acquisizione in affitto del nuovo immobile dell’Asp dove trasferire l’Ufficio igiene pubblica, il Consultorio familiare e la Guardia medica.
“Tenuto conto” afferma l’assessore Massimo Incarbone “dei problemi del cornicione pericolante del tetto del vecchio immobile di via Mazzini già per altro soggetto da anni ad infiltrazioni di acqua piovana, insieme al sindaco ci recheremo la prossima settimana all’Asp di Caltanissetta per sollecitare subito l’intervento degli ingegneri nell’Iter della valutazione di tutte le proposte di vendita o affitto di immobili pervenute.
Ciò” conclude l’assessore Massimo Incarbone, “perché la sicurezza dei cittadini e del personale sanitario e non che lavora nella struttura sono da garantire quanto prima e prioritarie”.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.