logo TODAY 24 Gela

Riesi, Lombardo si chiama fuori dal M5s. «Non mi riconosco nel nuovo corso, mai con il Pd»


di Delfina Butera

Riesi, Lombardo si chiama fuori dal M5s. «Non mi riconosco nel nuovo corso, mai con il Pd»
le ultime
8 Ago 2022

Il consigliere comunale Salvatore Lombardo lascia il Movimento Cinque Stelle. Lo annuncia in una nota, spiegando i motivi che lo hanno spinto a uscire dal partito. “Non mi riconosco più – dice – nel nuovo corso del Movimento. Dal prossimo consiglio comunale non rappresenterò più il M5s e ho deciso di non farlo nemmeno da libero attivista”. Una decisione maturata in seguito agli ultimi avvenimenti, dalla crisi di governo alle scelte del M5S in merito alle prossime elezioni regionali. “Non ho mai votato centrosinistra. Il sottoscritto non appoggia Caterina Chinnici presidente, e non vuole avere niente a che fare con la compagine del Partito Democratico di Riesi che ci amministra. A Roma prendono strade differenti a livello regionale sostengono il Pd. Pertanto il prossimo anno, in vista delle imminenti elezioni amministrative, potrebbero chiederci di sostenere a livello locale il Pd. Io non ci sto”. Il consigliere di opposizione si dichiara indipendente. “Ovviamente – conclude Lombardo – continuerò a svolgere il mio ruolo di consigliere d’opposizione, insieme ai miei colleghi di minoranza Giuseppe, Rosy, Santina, Ivan e Gianluca, che ringrazio per la magnifica esperienza condivisa. Dalle lotte contro la dichiarazione di dissesto finanziario sino a quelle dei giorni d’oggi contro l’attuale maggioranza assente. Abbiamo fatto tanto e tutto ciò sicuramente non lo dimentico. Sarò sempre grato anche a tante altre persone all’interno del partito, in particolar modo all’allora portavoce e amico personale Alfredo Antieri per l’opportunità che mi è stata concessa. Vado via con dispiacere, poteva andare diversamente”. Abbandono che avviene a meno di un anno dalle elezioni amministrative.


Delfina Butera
Giornalista pubblicista, appassionata e grande lettrice di autori contemporanei, collabora con il quotidiano La Sicilia di Catania. Nel 2007 ha curato l’ufficio stampa dell’assessorato provinciale alla Solidarietà. Ha coordinato un corso di formazione sui temi del giornalismo al Liceo «Vassallo» di Riesi.