logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
14°
Partly Cloudy
DECEDUTO | In ospedale

Riesi, non ce l’ha fatta Salvatore Vasta. Da un mese lottava dopo aver riportato gravi traumi in un incidente domestico


di Delfina Butera

Riesi, non ce l’ha fatta Salvatore Vasta. Da un mese lottava dopo aver riportato gravi traumi in un incidente domestico
cronaca
14 Set 2021

Un’intera comunità si era unita in preghiera attendendo con fiducia un miglioramento delle sue condizioni di salute. Ogni speranza si è infranta domenica sera quando il cuore di Salvatore Vasta 65 anni ha smesso di battere. Il sessantacinquenne rimasto coinvolto in un incidente domestico nella sua abitazione di contrada “Mariano” il 13 agosto scorso, è spirato nella serata di domenica scorsa all’ospedale Villa Sofia di Palermo dove si trovava ricoverato da circa un mese. Le sue condizioni erano sembrate gravi sin da subito. Diversi i traumi  alla testa, al torace, alla colonna vertebrale ed in altre parti del corpo, riportati a seguito di una caduta da una scala. Salvatore Vasta stava eseguendo alcuni lavori nella mansarda quando improvvisamente è scivolato, precipitando al suolo. La notizia della sua dipartita ha suscitato dolore e commozione a Riesi. Diversi i messaggi di cordoglio e gli attestati di stima nei social in ricordo del sessantacinquenne conosciuto e apprezzato nella comunità locale. Salvatore Vasta, negli anni passati era stato consigliere comunale per tre legislature e vice presidente del Consiglio Comunale. Candidato a sindaco nell’ultima competizione elettorale con la lista “Uniti per Riesi”, aveva ottenuto un buon risultato, attestandosi terzo per pochissimi voti di distacco dall’altro aspirante.


Delfina Butera
Giornalista pubblicista, appassionata e grande lettrice di autori contemporanei, collabora con il quotidiano La Sicilia di Catania. Nel 2007 ha curato l’ufficio stampa dell’assessorato provinciale alla Solidarietà. Ha coordinato un corso di formazione sui temi del giornalismo al Liceo «Vassallo» di Riesi.