logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
23°
Partly Cloudy
KENYA | Saf

Da Nairobi stamane il primo volo africano con biojet prodotto dalla Raffineria di Gela


di Redazione

Da Nairobi stamane il primo volo africano con biojet prodotto dalla Raffineria di Gela
attualità
25 Mag 2023

Kenya Airways è la prima compagnia aerea del continente africano a usare Saf (Sustainable Aviation Fuel), biocarburante fornito da Eni per un volo di lungo raggio. E quel jet ha volato con il carburante prodotto nella green refinery di Gela. Si tratta di un Boeing 787-800 (B787-8) Dreamliner, decollato oggi dall’aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi, in direzione di Amsterdam Schipol, primo volo di Kenya Airways alimentato con carburante sostenibile per l’aviazione di Eni Sustainable Mobility. Per questo volo è stato infatti utilizzato un propellente JetA1 miscelato con Eni Biojet prodotto nella raffineria di Livorno grazie alle biocomponenti fornite dal ciclo della bioraffineria di Gela. L’impianto di contrada Maroglio si conferma strategico e fondamentale per il futuro green dell’aviazione. E non solo. Eni Biojet contiene il 100 per cento di componente biogenica ed è idoneo ad essere utilizzato in miscela con il jet convenzionale (JetA1) fino al 50 per cento.

«La fornitura di Eni Biojet all’aeroporto di Nairobi è un passo importante per Eni Sustainable Mobility perché conferma come l’azienda possa sostenere, anche in ambito internazionale, compagnie aeree come Kenya Airways nel proprio percorso di decarbonizzazione», ha detto Stefano Ballista, amministratore delegato di Eni Sustainable Mobility. Dal 2025, per tutti i voli in partenza dagli aeroporti europei, una quota di Saf sarà obbligatoria, ricorda l’Eni. Le bioraffinerie di Gela e Venezia, dall’anno prossimo, inizieranno la produzione di Eni Biojet a partire da materie prime rinnovabili.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.