logo TODAY 24 Gela
Gela
19°
Mostly Cloudy
INDAGINE | Misura interdittiva

Furbetti dei cartellino smascherati dai carabinieri, due dipendenti avranno divieto di recarsi al lavoro per 9 mesi


di Redazione

Furbetti dei cartellino smascherati dai carabinieri, due dipendenti avranno divieto di recarsi al lavoro per 9 mesi
cronaca
7 Apr 2021

Due dipendenti ospedalieri sono stati raggiunti dalla misura interdittiva del divieto di svolgere attivitĂ  lavorativa per nove mesi su ordine del Gip presso il Tribunale di Caltanissetta. Si tratta di due operatori addetti alle cucine dell’ospedale Sant’Elia (V.M.G. di 60 anni e G.B. di 56). Secondo le indagini dei carabinieri, supportate da ampia documentazione video e fotografica, sono accusati di truffa aggravata commessa in danno di ente pubblico, in questo caso l’Asp, con abuso di relazioni d’ufficio e violazione dei doveri inerenti a un pubblico servizio. Avrebbero, infatti, attestato falsamente la presenza in servizio del sessantenne mediante l’alterazione dei sistemi di rilevamento della presenza: in particolare il collega (G.B.) deteneva il badge dell’altro dipendente e timbrava orari di entrata e uscita dal luogo di lavoro non corrispondenti a quelli effettivi.
L’utilizzo di telecamere installate nell’atrio della palazzina ABD e sulla rampa di accesso alla cucina, consentiva ai militari di rilevare reiterate violazioni in ordine ai tracciamenti delle entrate/uscite registrati mediante il cartellino badge del dipendente, atteso che, dai tabulati dei terminali di rilevamento installati nel presidio ospedaliero e acquisite agli atti, confrontati con gli orari di arrivo/partenza del veicolo in uso esclusivo al soggetto, facevano emergere dei disallineamenti non compatibili con l’effettivo orario di lavoro prestato. Indebite registrazioni dell’orario di lavoro, effettuate quando fisicamente il dipendente M.V.G. non era presente (perchĂ© non ancora arrivato o perchĂ© giĂ  presso la sua abitazione a Enna) a opera del suo collaboratore.

Assenze non giustificate mediante uscite dall’ospedale durante l’orario di servizio da parte del dipendente il quale si sarebbe recato a effettuare acquisti nei diversi supermercati della città, dedicandosi anche al disbrigo di altre faccende personali, omettendo di registrare le transizioni in entrata/uscita. A carico dei due i militari hanno inoltre verificato responsabilità circa appropriazioni indebite di prodotti e oggetti vari sottratti dalla cucina che venivano riposti sulle autovettura personali: pasti, prodotti alimentari e altro; condotte sulle quali sono ancora in corso indagini.


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.