logo TODAY 24 Gela
Gela
11°
Partly Cloudy
CELEBRAZIONE | Mercoledì dalle 17

Gela: Festa della Protezione Civile, esposizione delle reliquie di San Pio. Poi la messa presieduta dal vicario foraneo


di Redazione

Gela: Festa della Protezione Civile, esposizione delle reliquie di San Pio. Poi la messa presieduta dal vicario foraneo
people
21 Set 2020

Festa di San Pio in forma sobria e senza la tradizionale adunanza di uomini e mezzi della Procivis, quest’anno, a causa della nota emergenza sanitaria. Il 23 settembre si terrĂ  una celebrazione in forma statica nella parrocchia San Francesco d’Assisi. «Le condizioni non ancora ottimali per quanto concerne l’emergenza Covid-19 , e le relative normative, non ci consentono di poter gestire la nostra festa in piena sicurezza e con la certezza di non mettere a repentaglio la salute dei volontari e delle migliaia di persone che ogni anno ci onorano della loro presenza» dice Luca Cattuti, responsabile della Pubblica Assistenza Procivis.

«La nostra attivitĂ  – dice ancora Cattuti – non si è comunque mai fermata. Oltre ai consueti Servizi Sociali, nel periodo piĂą critico dell’emergenza Covid-19, abbiamo supportato il Comune nella consegna dei farmaci, delle mascherine e della spesa. Inoltre, la nostra struttura ha effettuato grazie alle donazioni ricevute dei numerosi benefattori l’acquisto di macchinari ed attrezzature per l’ospedale da campo in un momento particolare come l’emergenza Covid-19, ma ancor piĂą i volontari sono stati chiamati a tutt’oggi a fronteggiare l’emergenza pandemica a supporto dell’Asp di Caltanissetta attraverso l’Usca sia giorno che di notte».

«Siamo costretti a dover ridimensionare la festa del nostro patrono San Pio partecipando alla funzione religiosa che si terrĂ  all’interno della Parrocchia San Francesco d’Assisi con un programma che prevede l’esposizione delle reliquie del Santo a partire dalle 17 e la solenne celebrazione alle ore 19 presieduta dal vicario foraneo don Pasqualino di Dio alla presenza del mondo del volontariato di protezione civile e delle autoritĂ  civili».

Nessuna manifestazione all’aperto, dunque.

«Ci rifaremo il prossimo anno – dice Roberto Alabiso, direttore sanitario della Procivis – pensando ad un programma importante con piĂą giornate dove la cittĂ  di Gela ospiterĂ  numerosi volontari della Sicilia della Protezione Civile e delle Pubbliche Assistenze. SarĂ  un’edizione speciale, con un programma importante e ricco come sempre, per ripartire alla grande e per valorizzare maggiormente l’attivitĂ  di Volontariato che mai come in questo periodo, è risultata importante e fondamentale per tutti noi».

(Nella foto grande il responsabile Luca Cattuti con la volontaria Giada Di Nisi).


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.