logo TODAY 24 Gela
GELA | Successo

Melfa’s Basket, zampata per cancellare Acireale. Piegata la corazzata Alcamo. Bernardo: «Il cuore oltre l’ostacolo»


di Redazione

Melfa’s Basket, zampata per cancellare Acireale. Piegata la corazzata Alcamo. Bernardo: «Il cuore oltre l’ostacolo»
sport
14 Gen 2020

La Melfa’s Gela Basket riscatta la sconfitta di Acireale e mette in campo una prestazione autorevole contro una diretta avversaria come Alcamo. Primo quarto chiuso sul risultato di 25-10 per la squadra di casa, nel secondo quarto i ragazzi di coach Salvatore Bernardo hanno mantenuto il vantaggio arrivando alla pausa lunga sul +12. L’esperienza della squadra ospite si fa sentire soprattutto nel finale, il terzo quarto si chiude sul +10 per i gelesi, al quarto quarto Serrani e compagno soffrono ma chiudono il match con un risultato finale di 72-68 portando a casa i 2 punti.

«In settimana – afferma coach Bernardo – avevamo studiato di accelerare subito il ritmo di gara per mettere in difficoltà l’esperienza di Alcamo. Il primo quarto chiuso con 28 punti e un buon margine di vantaggio, è stato un gran risultato. Poi, come prevedibile, il talento della squadra avversaria è venuto fuori. I ragazzi non hanno mollato nulla, sono stati sempre con la testa nel match e nel concitato finale, questo ha fatto la differenza».

«Era una gara – dice ancora il tecnico – da fare nostra a tutti i costi, soprattutto in prospettiva del tour de force che ci attende. Siamo carichi, i miei sono uomini veri, pronti a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Stanno facendo un campionato sensazionale tra mille difficoltà logistiche. Adesso ci godiamo l’innesto dei nuovi arrivi Sanogo e Ndiaye. Ci permetteranno di avere nuove energie. Dedico questo match a due persone e professionisti straordinari, Maurizio Libro e Oscar Cammilleri. Mi permettono di gestire situazioni incredibili. Sono veramente bravi».


Redazione
Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.