logo TODAY 24 Gela
Gela, IT
16°
Mostly Cloudy

Niscemi: «Al via la manutenzione delle strade», l’annuncio del sindaco in diretta Facebook


di Alberto Drago

Niscemi: «Al via la manutenzione delle strade», l’annuncio del sindaco in diretta Facebook
le ultime
26 Giu 2020

Hanno avuto inizio finalmente in città i lavori di manutenzione delle strade urbane che consentiranno il miglioramento delle condizioni della viabilità e della sicurezza nella circolazione dei veicoli e dei pedoni. Lo ha reso noto il sindaco Massimiliano Conti in una diretta social su Facebook, il quale ha puntualizzato che tali lavori sarebbero dovuti iniziare a marzo e che a causa dell’emergenza sanitaria del Coronavirus, l’esecuzione è stata  rinviata alla terza decade di giugno anche per un problema di bilancio ora risolto. “I lavori di manutenzione delle strade dell’abitato”, ha spiegato il primo cittadino,” hanno avuto inizio nella via Samperi e saranno eseguiti anche in altre strade urbane”. Il primo cittadino ha pure parlato di una delibera della Giunta comunale con la quale a causa della crisi economica che si è acuita con l’emergenza sanitaria del Coronavirus, è stato prorogato al 30 settembre il versamento della rata di acconto dell’Imu.

Ciò per dare una maggiore possibilità di respiro economico alle famiglie assillate dalla crisi.

Il sindaco ha anche parlato di altri adempimenti importanti per rendere più vivibile il centro storico, specialmente nei fine settimana e dove si verificano spesso liti e risse tra gruppi di giovani, probabilmente in preda agli effetti delle bevande alcoliche e dell’uso di droghe leggere.

“Non sarà più consentito a nessuno turbare nei sabato sera il quieto vivere”, ha precisato il sindaco Massimiliano Conti,”perchè  oltre all’intensificazione dei controlli da parte delle forze dell’ordine come Comune abbiamo deliberato di costituirci parte civile nei procedimenti penali determinati da risse, aggressioni e danneggiamenti a danno di cittadini.

A giorni incontrerò la presidenza del Consiglio comunale ed anche i rappresentanti di diverse associazioni di volontariato.

Gli incivili che disturbano la quiete pubblica, saranno stancati.

La movida va bene”, ha concluso il primo cittadino,”i nostri giovani hanno diritto di viverla nella nostra città senza esporsi ai rischi della strada per recarsi altrove, ma nessuno deve osare turbare la quiete pubblica”.

Il sindaco ha anche riferito dell’assegnazione di tutte le aree Pip entro i prossimi due anni, dell’imminente riapertura del distaccamento dei Vigili del fuoco volontari in città e del finanziamento di 70 mila euro che consentirà di eseguire in cinque istituti scolastici i lavori di adeguamento sismico.


Alberto Drago
Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.